Regno Unito: calo delle vendite al dettaglio potrebbe riservare sorprese positive (analisti)

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Luca Fiore

19 ottobre 2017 - 11:47

MILANO (Finanza.com)

“I consumi rappresentano il motore dell’economia britannica e il comparto delle vendite al dettaglio, azzoppato dalla debolezza della sterlina, comprime i margini e i consumatori si trovano a fare i conti con un calo dei salari reali”.

Questo il commento di Jeremy Cook, capo economista di WorldFirst, sui dati relativi le vendite al dettaglio della “Perfida Albione”. Il mese scorso il dato ha segnato un calo mensile dello 0,8%, contro il -0,1% stimato dagli analisti.

Per Cook, un risvolto positivo potrebbe essere rappresentato dalla contrazione del credito al consumo. “Le vendite al dettaglio in passato sono state spinte da una mentalità ‘compra ora e paga dopo’ che noi temiamo possa diventare un ‘compra ora e fallisci dopo’ “.

Tutte le notizie su: regno unito, macro

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]