Ocse: disoccupazione Eurozona al 10,8% a settembre, sui minimi da gennaio 2012

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

10 novembre 2015 - 12:35

MILANO (Finanza.com)

Il
tasso di disoccupazione nell'Eurozona è sceso dello 0,1% al 10,8% a settembre, sui minimi da gennaio 2012. All'interno dell'area euro, il miglioramento più forte è stato visto in Spagna, dove la disoccupazione è diminuita dello 0,2% al 21,6%. Lo ha rilevato l'Ocse, l'organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, precisando che nei Paesi Ocse la disoccupazione è rimasta stabile al 6,7% a settembre. In valori assoluti, si contano 40,9 milioni di persone senza lavoro, 8 milioni meno rispetto al picco di gennaio 2013 ma ancora 6,4 milioni di più rispetto al luglio 2008, prima che iniziasse la crisi.

Tutte le notizie su: disoccupazione Ocse, Eurozona

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]