MPS: perdita di 3,1 miliardi nel secondo trimestre, CET1 al 15,4%

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Luca Fiore

11 agosto 2017 - 18:35

MILANO (Finanza.com)

Monte dei Paschi di Siena ha chiuso il secondo trimestre con un risultato netto negativo per circa 3,1 miliardi di euro, impattato da circa 4 miliardi di rettifiche non ricorrenti connesse all’operazione di cessione di crediti di circa 26 miliardi di euro, dalla svalutazione della partecipazione in Atlante (-30 milioni di euro), da 523 milioni di euro di plusvalenza per la vendita del merchant acquiring e da 530 milioni di euro per la parziale iscrizione in bilancio di attività fiscali differite (precedentemente non iscritte).

Per quanto riguarda i principali risultati consolidati di conto economico del semestre, la perdita netta è pari a circa -3.243 milioni, il margine di interesse è di circa 903 milioni di euro, -12,7% a/a, e le commissioni nette si attestano 858 milioni di euro, -8,8%.

A seguito della ricapitalizzazione precauzionale, il patrimonio netto è pari a 11,3 miliardi di euro e il CET1 transitional si attesta al 15,4%.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]